Sarà forse la volta buona?

este_17173000_30120Ho deciso di smettere di fumare, sarà forse la volta buona? Stavolta penso proprio di sì, me lo sento, non è come le altre volte, sono molto più convinto e non ho così tanta voglia.

Tutto è cominciato venerdì 13 febbraio quando un amico di mio padre mi ha detto che leggendo un libro aveva smesso di fumare. Lì per lì mi misi a ridere immaginando la solita fesseria fatta per vendere libri, ma decisi comunque di provare così appena arrivai a casa mi scaricai “Smettere di fumare è facile, se sai come farlo” di Allen Carr.

Una volta scaricato ho letto le prime 20 pagine e ho deciso di comprarlo perchè merita e perchè aiuta moltissimo i fumatori. Il libro l’ho finito domenica, ho smesso di fumare e l’ho dato a mio fratello per vedere se riuscirà anche lui a smettere.

Io mi sento che questa volta riuscirò a smettere, ho provato questo nuovo metodo che lavora soprattutto a livello psicologico e sono sicurissimo di farcela perchè mi ha fatto capire alcune cose sul fumo che non conoscevo, come ad esempio sigaretta – relax, sigaretta – noia.

Ovvio, per smettere di fumare serve la forza di volontà e io l’ho trovata pensando ai vantaggi di avere polmoni sani, mani e abiti che non puzzano più, alito e denti più puliti, mal di testa e molte altre cose. Fumare tutti i giorni 10-15 sigarette vuol dire rinunciare una vacanza a Cuba, anche questo mi ha fatto pensare, meglio fare una vacanza o bruciarsi i soldi?

Se anche tu hai intenzione di smettere e sei veramente deciso nel farlo, io ti consiglio di leggere questo libro, ti aiuta ed è piacevole da leggere perchè è una biografia di un fumatore incallito che fumava 60 sigarette al giorno.

Un proverbio diceva: meglio tardi che mai… e io l’ho capito!

Annunci